homepage11.jpg
Home|Chi siamo|Prodotti|Marchi|UtilitÓ|Falesie|Gallery|Eventi|Link
Home arrow UtilitÓ arrow Test Gore-tex
Test Gore-tex Stampa E-mail
martedý 31 luglio 2007

Test per scarpe in Gore-Tex

Le scarpe con membrana Gore-tex sono caratterizzate da impermeabilità duratura e traspirazione. Per questo motivo viene controllata anche la capacità di lasciar passare il vapore acqueo da parte del pellame esterno, la resistenza alle abrasioni delle fodere, l’assorbimento d’acqua dei lacci. I test più importanti a cui sono sottoposte le calzature Gore-tex sono:

  • Simulazione del passo: piedi sintetici flessibili dotati di sensori sono inseriti nelle calzature in prova che vengono sottoposte a 300.000 cicli di flessione in acqua (corrispondenti ad un escursione di circa 500 km su prato bagnato). In caso di passaggio d’acqua il punto di debolezza può essere localizzato.
  • Centrifuga: le scarpe vengono riempite d’acqua e centrifugate ad alta velocità per 30-60minuti: anche qui eventuali imperfezioni possono essere individuate.

  • Whole boot comfort test: piedi sintetici “sudanti” sono infilati nelle scarpe in esame e messi in una camera climatica: il risultato del test si deve rispettare determinati standard.


Test per abbigliamento in Gore-Tex

La Gore utilizza una serie di test approfonditi per verificare come si comportano i tessuti nelle reali condizioni di impiego:

  • Test sull’impermeabilità dopo abrasione e flessione bagnata: questo test viene effettuato per determinare la capacità del tessuto di rimanere impermeabile nel tempo. Dopo continue flessioni in condizioni di bagnato per periodi di tempo precisi, i campioni vengono sottoposti ad una bassa pressione idrostatica per determinare eventuali perdite conseguenti all’abrasione subita durante le fasi di flessione.

  • Test sull’impermeabilità dopo la flessione a freddo: la perdita di impermeabilità dopo la flessione a freddo può essere un problema notevole con molti tessuti rivestiti perché il rivestimento stesso spesso si rompe e presenta parecchie perdite se esposto a temperature rigide per lungo tempo. Questo test di durata evidenzia che il laminato Gore-Tex risulta decisamente più performante dei tessuti rivestiti.

  • Test sulla capacità traspirante (MVTR): il test MVTR (capacità di trasferimento del vapore acqueo) definisce la quantità (in grammi) di vapore acqueo che riesce a passare attraverso un metro quadrato di tessuto in 24 ore (gr/m2/24 ore). I tessuti fanno resistenza e limitano il passaggio del vapore. Più è bassa la resistenza al passaggio del vapore acqueo, maggiore è la traspirabilità. RET è l’indice di capacità di un tessuto di limitare il passaggio di una molecola di vapore acqueo da una zona ad altra concentrazione di molecole ad una zona a bassa concentrazione: bassa resistenza RET = elevata traspirabilità.

  • Spray Rating Test: i laminati Gore-Tex vengono finiti con un trattamento idrorepellente che fa si che l’acqua scivoli superficialmente sulla parte esterna del tessuto. Lo Spray Rating Test determina la capacità dei tessuti di non assorbire l’acqua.

  • Test Doccia: prima di essere messo in produzione ogni capo Gore-Tex viene sottoposto al Test Doccia. Questo test consiste in un sofisticato impianto di collaudo per l’abbigliamento esterno in grado di simulare molteplici condizioni di pioggia. Con l’aiuto di speciali erogatori posizionati strategicamente nella cabina di collaudo, Gore è in grado di verificare l’impermeabilità degli indumenti, ricreando sia condizioni di pioggia leggera sia un forte temporale.

  • Test sul campo 

(tratto da “manuale per il punto vendita” W.L. Gore & Associates)

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 26 settembre 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
Torna su