homepage7.jpg
Home|Chi siamo|Prodotti|Marchi|UtilitÓ|Falesie|Gallery|Eventi|Link
Corde e imbracature Stampa E-mail
venerdý 03 agosto 2007

Tipologie di corde e caratteristiche fisiche e meccaniche. Imbracature.

Corde

Mammut illustra il processo costruttivo di una corda, le principali caratteristiche fisiche e meccaniche (tra cui coating finish, superdry), i diversi tipi (statiche e dinamiche; singola, mezza, gemella).


Image

Le proprietà e le caratteristiche meccaniche di una corda vengono valutate attraverso una serie di prove:

  • diametro della corda;
  • peso per metro di corda;

  • test di caduta: misura il numero di cadute standard a cui una corda può resistere;
  • forza di arresto: la massima forza a cui è soggetto il carico in una caduta standard, quando la corda assorbe l‘energia di caduta attraverso la sua estensione;

  • allungamento statico: misurato sotto un carico di 80 kg non deve superare il 10% per una corda intera, il 12 % per una mezza corda e il 10% per una mezza corda testata con due capi;
  • allungamento dinamico: allungamento della corda alla prima caduta del test UIAA: deve essere inferiore al 40%;

  • scorrimento della calza: l’anima e la calza di una corda sono due componenti indipendenti che tendono a separarsi e a scorrere l’una rispetto all’altra (deformazione della calza sotto l’effetto del discensore, rigonfiamenti, zone molli: aumento dell’usura, rischi di bloccaggio nell’assicuratore);
  • facilità nell’essere annodata: test che indica se una corda è più o meno rigida.

Il sito Beal descrive in modo dettagliato i test sopra accennati. Inoltre illustra la normativa che riguarda corde, cordini, anelli e imbracature, fornisce informazioni sul tipo di corda da scegliere secondo l’utilizzo, sulla durata, e offre filmati riguardanti la fabbricazione e i test:
www.bealplanet.com


Ultimo aggiornamento ( giovedý 27 agosto 2015 )
 
< Prec.   Pros. >
Torna su